Salone del gusto: informazioni sull'evento che ha luogo a Torino

Pubblicato il da Serena

Il salone del gusto è l'evento con cadenza biennale, organizzato dalla Slow Food, ed è giunto alla sua ottava edizione. È una manifestazione che nasce per permettere agli esperti del settore, ma anche ad agricolotori o semplici neofiti di far riscoprire gli antichi sapori e di conoscere nuove realtà culinarie provenienti dal tutto il mondo.

Chi è "Slow Food"?

Slow Food nasce nel 1986 per mano di Carlo Petrini. Nel 1989 vanta già una fama mondiale con i suoi 100.000 iscritti. La sua attività consiste nel promuovere un'alimentazione sana, prediligendo il consumo di cibi coltivati e prodotti nel pieno rispetto dell'ambiente, contrastanti con le produzioni alimentari industriali. Per perseguire i suoi obiettivi, Slow Food si avvale sia dei suoi presìdi, sia dell'organizzazione di eventi e manifestazioni.

Tra gli eventi più importanti, il meeting mondiale "Terra Madre", giunto, nel 2010 alla sua terza edizione. Tale evento, ha come fine, la tutela di quei settori alimentari (pesca, allevamenti, agricoltura) che operano nel pieno rispetto della natura e della biodiversità del cibo, e lo fa dando voce soprattutto alle piccole realtà di coltivatori che non hanno l'adeguata forza economica per affermarsi e contrastare le produzioni industriali. Maggiori informazioni sul sito: Terramadre.info, oppure sul sito: Slowfood.it

Tra le manifestazioni più significative invece ci sono:

1) Il salone del gusto;

2) Cheese;

3) Slow Fish.

Il salone del gusto: Il trionfo del gusto in nome del "Bio"

Questa manifestazione racchiude in sé gusti e tradizioni culinarie provenienti da tutto il mondo. All'interno dell'area dedicata alla manifestazione, vengono allestiti degli stand, ognuno dei quali promuove determinati prodotti. L'ultima edizione è stata quella del 2010, in cui gli stand erano suddivisi in base alle origini e alle produzioni degli alimenti. Nello specifico, le aree del salone erano:

1) Mercato;

2) Presìdi Slow Food;

3) Enoteca;

4)Cucine di strada;

5)Cocktail Bar.

Le varie sezioni del Salone: Il buon cibo proveniente da un mondo pulito

1) Mercato

Qui si possono trovare tantissime specialità alimentari provenienti da ogni parte del mondo. Ci sono padiglioni dedicati alle specialità italiane e altri dedicati ai nuovi sapori esteri. Si può veramente girare il mondo degustando tantissimi cibi: dalla pasta ai salumi, dai dolci alle conserve.

2) Presìdi

In linea con la filosofia di Slow Food che punta alla tutela dei piccoli produttori, all'interno del salone, sono disposti del presìdi dove si potranno degustare tanti prodotti bio, tutelati da Slow Food.

3) Enoteca.

Anche il buon vino rientra nel progetto Slow Food come simbolo dei vari territori, e trova il suo momento di gloria nella sezione "Enoteca" della manifestazione.

4)Cucine di strada

In questa sezione, si potranno degustare tanti prodotti "take away". Dalla piadina alle specialità estere, tutte da assaporare passeggiando per il salone.

5) Cocktail Bar

Uno staff di barman professionisti vi aspettano per farvi degustare i migliori cocktails preparati al momento.

Salone del GustoDSC_0986DSC_0904

Con tag wikio

Commenta il post