Pannolini Pampers Baby Dry: test prodotto

Pubblicato il da Serena

Quante volte vi è capitato, al mattino, di trovare il vostro dolce fagottino completamente bagnato? Questo problema può avere diverse cause: si verifica soprattutto nei maschietti, oppure ha luogo l'estate, quando il caldo torrido spinge il bambino a bere di più; oppure, ancora, può accadere se si utilizzano dei pannolini poco assorbenti. Qualunque sia la causa, abbiamo la soluzione che fa al caso vostro, e ve la sveliamo in questo articolo.

Pannolini Pampers Baby Dry: Il pannolino con il cuore di aloe vera

La Pampers, azienda impegnata da anni nella produzione di pannolini e salviettine umidificate per bambini, ha progettato i Pampers Baby Dry: pannolini straordinariamente assorbenti, creati per prendersi cura della pelle del vostro bambino. Hanno uno speciale filtro assorbente, capace di catturare e trattenere notevoli quantità di pipì, isolando la pelle del piccolo, e lasciandola perfettamente asciutta. Il filtro inoltre, è stato arricchito con estratto di aloe vera (pianta dalle note proprietà emollienti), prezioso per scongiurare la comparsa dei fastidiosi eritemi da pannolino. L'aloe inoltre, dona al pannolino una delicata nota di profumo, che, sprigionandosi a ogni cambio, scongiura la comparsa di cattivi odori. Le bande di chiusura, estensibili fino a 10 cm., sono molto resistenti e aderiscono perfettamente al corpo del bambino, conferendogli la massima libertà di movimento. Al fine di garantire la massima assorbenza, questi pannolini, sono dotati anche di speciali barriere laterali, per trattenere ogni tipo di fuoriuscita. Le misure disponibili sono:

1)Pampers 2 (3-6kg);

2)Pampers 3 (4-9kg);

3)Pampers 4 (7-18kg.);

4)Pampers 5 (11-25kg.);

5)Pampers 6 (15-30Kg.).

Oltre a essere preziosi alleati della pelle del vostro bambino, i Pampers Baby Dry sono anche molto graziosi: ogni pannolino infatti è allegramente decorato (a seconda della taglia), con divertenti disegnini e nuvolette.

Volendo confrontarli con altri pannolini presenti sul mercato, potremmo considerarne due delle marche più famose:

1) Pannolini Chicco: sono più convenienti, sono molto assorbenti, ma, rispetto ai Baby Dry della Pampers, sono più rigidi e non sono arricchiti con l'estratto di aloe vera. Inoltre, durante il cambio, è facile che la pelle del bambino, risulti umida; inconveniente che con i Baby dry non si verifica.

2) Pannolini Fissan Baby Dry Air: non hanno la stessa capacità di assorbimento, non sono molto traspiranti e sono poco reperibili.

Ulteriori informazioni sui pannolini Pampers Baby dry, sono disponibili online visitando il sito: Pampers.it, dove troverete anche l'intera gamma di pannolini a marchio Pampers.

Aspetti positivi

1) Elevata capacità di assorbimento.

2) Si trovano spesso in offerta speciale.

3) Sono facilmente reperibili.

4) Sono altamente traspiranti.

5) Perfetta vestibilità.

6) Sono arricchiti con sostanze emollienti come l'aloe vera.

Aspetti negativi

1) Le bande di chiusura sono troppo rigide.

2) Se non si trovano in offerta, sono piuttosto costosi.

father with babystory time

Con tag wikio

Commenta il post