Lavorare in "bio": agri-asilo, agri-nido e agri-tata

Pubblicato il da Serena

http://farm1.staticflickr.com/215/521243467_28b4932633_m.jpgFoto di Recession (Flickr)

L'agricoltura ci sorprende e nell'era della tecnologia e dell'informatizzazione ci offre nuove opportunità di lavoro! Il biologico va di moda e questa è ormai cosa risaputa...quante volte avete percorso qualche km in più per comprare la conserva biologica o gli ortaggi freschi piuttosto che quei pomodori tristissimi incartati nella pellicola del supermercato?  Ma la vita campestre ci riserva altre nuove sorprese e oltre al biologico, rilancia la sfida al mondo metropolitano proponendo ben tre innovative opportunità di lavoro da prendere al volo: l'agri-asilo, l'agri-nido e l'agri-tata. Vuoi saperne di più? Leggi il mio articolo su Biancolavoro.

Con tag ricerca lavoro

Commenta il post

Marika di Vita 11/16/2016 08:08

A me piacerebbe da sempre poter lavorare come educatrice in asilo nido, e in questo periodo in cui non lavoro ne sto approfittando per arricchire il mio cv con il corso "Operatore Educatore Asili Nido" che sto seguendo, organizzato dalla Ieros di Roma

Mara 06/26/2012 00:36

Vado a leggere...cos'è bianco lavoro?