Amicizia fra uomo e donna: esiste davvero?

Pubblicato il da Serena

L'amicizia è un sentimento nobile, sotto molti aspetti, simile all'amore. Come quest'ultimo, infatti, ha bisogno di essere costantemente "nutrito", coltivato e soprattutto rispettato. È così tanto simile all'amore che a volte ne rappresenta una variante, è questo ciò accade quando l'amicizia unisce un uomo e una donna.

Quella sottile linea che fa la differenza...

La scelta di stringere un rapporto di mera amicizia con una donna, prevede il rispetto di una regola fondamentale: la prima regola dell'amico perfetto è di non oltrepassare mai la sottile linea al di là della quale si entra nel raggio d'azione dell'amore. Varcare questa soglia infatti, è molto pericoloso, in quanto sta a indicare che uno dei due si è innamorato dell'altra e, il più delle volte (specie se il sentimento non è ricambiato), segna l'epilogo dell' amicizia con conseguente sofferenza da parte di entrambi.

Ma come nasce l'amicizia tra una donna e un uomo?

Si possono verificare varie situazioni:

1) Ci sono donne, che riescono a interagire più facilmente con gli uomini piuttosto che con le altre donne. Ciò dipende da predisposizioni personali e da differenti modi di relazionarsi con il prossimo, nonché da condivisione di interessi più vicini al sesso opposto. Questa predisposizione, porta inevitabilmente a intrecciare relazioni amichevoli con uomini, piuttosto che con donne;

2) ci sono poi degli uomini particolarmente predisposti a comprendere la psicologia della donna (lo ammetto... a volte contorta!) i quali svolgono il ruolo del confidente perfetto;

3) per uno dei due, o peggio, per entrambi, si verifica la fine di un rapporto amoroso. In tal caso i due si avvicinano al fine di farsi coraggio e consolarsi.

Ho scelto te, una donna per amica

Vediamo insieme quali possono essere i risvolti delle tre situazioni precedentemente prospettate:

Il primo caso, rappresenta il sentimento di amicizia più "sincero", infatti l'uomo, sarà portato spesso (ma non sempre) a catalogare il suo rapporto come un rapporto di amicizia fra uomini, ci sarà quindi molta sintonia e coalizione e, a meno che cupido non ci metta lo zampino, è l'unica fattispecie che può rendere possibile un rapporto di amicizia tra un uomo ed una donna.

Nel secondo caso, ci può essere un duplice risvolto:

1) La donna trova nell'amico-confidente la comprensione ed attenzione che vorrebbe avere da un potenziale compagno di vita, quindi si innamora;

2) L'amico svolge il suo ruolo di confidente, perché in realtà è già innamorato dell'amica e sta aspettando il momento migliore per confessare il suo sentimento.

La terza fattispecie è la più pericolosa ed è anche quella che più frequentemente si trasforma in un rapporto d'amore.

In conclusione, se avete in piedi un rapporto di amicizia con il sesso opposto, guardate bene nel vostro cuore... cupido potrebbe aver già colpito!

boy holds girl in your hands on white

Commenta il post

manu 05/28/2012 23:23

credo anch'io ad entrambe le cose che può esister l'amicizia fra uomo e donna ma che in fondo una dei due prova qualcosa di più che magari non esprimerà mai apertamente.

letizia 05/26/2012 11:09

Tirando le somme ho un solo amico uomo, che poi è anche amico di mio marito, che "mi porto dietro" dal periodo in cui non ero sposata.
Forse la risposta è ni...

Anna 05/24/2012 00:21

Ehm... io con il mio amico mi ci sto andando a sposare.. fai tu! =)

Rossana 05/23/2012 22:40

Secondo me non esiste,ad uno dei due scatta prima o poi la scintilla.

mediavertigo 05/23/2012 11:36

per me esiste, e quando c'è la migliore soluzione possibile, senza invidie delle persone dello stesso sesso.

Serena 05/23/2012 17:02



è sicuramente la migliore ma anche la più pericolosa perché credo sia sempre a rischio di mutazioni...